• Nessun prodotto nel carrello

L’ETNICO… PER UNO OUTFIT  UNICO

Amo la storia.

Al liceo era una delle mie materie preferite. Ricordo che quando studiavo le vicende del passato mi immaginavo di essere là, a combattere a fianco di Giulio Cesare, a studiare le stelle con Copernico o a conquistare l’Italia con Garibaldi. Ho la fortuna di vivere in un luogo pieno di storia, la Sicilia, o forse meglio dire di “storie”. Ciò che – secondo me – rende straordinaria questa terra è il fatto che i vari popoli del passato che l’hanno abitata hanno lasciato il loro segno sotto forma di arte e tradizioni, a volte anche molto diverse.

In estate grazie alle belle giornate, spesso proprio per riportarli alla luce e per valorizzare i vari centri, si organizzano fiere e festival di ogni tipo, che diventano anche importanti  momenti di aggregazione. Fin da piccola, mi è sempre piaciuto girare e visitare i borghi durante queste occasioni, durante i quali si ha la possibilità  di vedere la vita cittadina  in modo diverso dal quotidiano, sotto un altro aspetto, anche più pittoresco.

Proprio per questo, questa settimana sono andata a Pedara per la 11 Fiera Estiva, un paese alle pendici dell’Etna che ho potuto conoscere grazie a questo evento. Per questa piacevole passeggiata ho indossato un completo dal sapore un po’ etnico, composto da pantaloncini marroni LOTOCAO  e una blusa GUESS con una scollatura semivelata a V e dei laccetti che si incrociavano sui lati – un modello molto femminile ed elegante. La particolarità  di questo capo è data anche dalla sua fantasia: dai toni scuri, ma comprensivi anche del bianco, che mi ricordano lo stile etnico.

Pantaloncini marroni Lotocao e Blusa Guess a fantasia
Pantaloncini marroni Lotocao e Blusa Guess a fantasia

L’idea di questo tema un po’ particolare è dovuta alla volontà non solo di seguire una delle tendenze del momento – l’etnico spopola tra le passerelle di quest’anno- ma soprattutto quella di indossare qualcosa dal gusto un po’ più esotico, qualcosa che fosse nuovo e particolare in un contesto come questo, che spicasse insomma! Ancora una volta devo ringraziare “Sportivo Emozioni Sensazioni” per avermi permesso di avere uno stile unico, di essere l’Unica. E questa è stata una bellissima sensazione. A volte c’è bisogno proprio di questo, di sentirsi un po’ speciali…vi è mai capitato?

 

LA SIGNORINA IN GIALLO

Quest’estate un colore di grandissima tendenza è il giallo, in tutte le sue tonalità, dal fluorescente al canarino, dal paglierino al giallo scuro. In realtà, in passato ho sempre evitato di indossare questo colore perché  temevo creasse l’effetto “tinta unica” con i capelli. Ultimamente però, guardando e osservando i profili di altre influencer e fashion blogger tra cui in particolare quello di Claudia Salvini, ho rivalutato lentamente  questo colore. E così  grazie a “Sportivo Emozioni Sensazioni” ho potuto dare un tocco di giallo al mio look casual!

Qualche mattina fa, infatti, approfittando della temperatura un po’ più piacevole e meno afosa, ho fatto una lunga passeggiata a Ognina – Lungomare di Catania – e ho indossato un paio di shorts GAUDÌ con delle stampe a fiori e un top giallo LOTOCAO. Che dire… mi sono sentita un sole! Infatti non pensavo che l’avrei mai detto… ma il giallo mi piace proprio! Un colore caldo, estivo, che mi ha messo proprio tanta energia e buonumore!

Shorts Guadì con decorazioni floreali e top giallo Lotocao
Shorts Guadì con decorazioni floreali e top giallo Lotocao

Inoltre ho adorato il modello del top: corto ma non troppo, con dei volant ai lati che partivano dalle maniche, circondando i margini esterni del capo che davano un senso di movimento e di libertà!

Era proprio quello che cercavo per un outfit casual: la comodità insieme al fashion. Ormai sono fermamente convinta che questi due aspetti non siamo poi così confliggenti. Basta trovare l’abbinamento giusto, o meglio ancora il consiglio giusto per rendere indimenticabili anche i momenti più semplici.

 

MAX MARA TOTAL LOOK

Lo scorso fine settimana, prima di Ferragosto, sono stata a Ferla – un paesino in provincia di Siracusa – per il Carnevale Estivo. Oltre ad un’occasione di divertimento è stato anche un modo per rivedere le mie amate cugine. E infatti, prima di buttarci nella mischia, abbiamo passato del tempo assieme, passeggiando per le vie di questo piccolo borgo medievale nell’entroterra Siciliano. Grazie ai consigli di Angela Calabrò di “Sportivo Emozioni Sensazioni” ho portato anche in questo luogo un outfit non solo alla moda, ma anche coloratissimo, interamente firmato MAX MARA.

Pantaloni Bianchi sfrangettati e Blusa a Fantasia Max Mara
Pantaloni Bianchi sfrangettati e Blusa a Fantasia Max Mara

Ho indossato un paio di pantaloni bianchi lunghi fino alla caviglia, leggermente sfrangiati e una blusa con una fantasia molto particolare che fin da subito mi ha ricordato i mosaici dell’arte araba: infatti i cerchi, i quadrati e i colori dal blu al marrone si combinano tra di loro in maniera geometrica. Mi è sembrato un attimo di essere una piccola opera d’arte, o meglio di essere stata catapultata nel passato per portare  un pizzico d’oriente e di etnico nella nostra terra. Non solo l’abbinamento era perfetto perché la monocromia dei pantaloni veniva “smorzata” dalla tempesta di colori della blusa, ma era il look perfetto perché comodo ed elegante al punto giusto per una passeggiata tranquilla. Anzi, devo ammettere che in molti si sono fermati per complimentarsi per il look e sebbene un po’ imbarazzante, ciò è stato anche piacevole! Ma il bello deve ancora venire….

 

L’OUTFIT DEFINITO SOLO CON DERHY

… Etnico si, ma solo con l’abito lungo della DERHY! ora sì, posso dirlo, mi è sembrato di uscire dalle “Mille e una Notte”, oppure di essere dall’altro capo del Mediterraneo tra palme e il Sahara! Fin da quando l’ho provato per la prima volta da “Sportivo Emozioni Sensazioni” questo vestito mi ha colpito per la fantasia “zebrata” ma anche per la sua linea. Infatti è un vestito molto casual, con una scollatura a V e morbido lungo i fianchi, con una fascia che si annoda sulla schiena.

Abito lungo Derhy con fantasia etnica
Abito lungo Derhy con fantasia etnica

L’ho indossato per una passeggiata ad Acitrezza il pomeriggio di ferragosto: era l’outfit perfetto perché il tocco esotico andava benissimo per il mare ed era molto femminile e creava un effetto molto particolare! Ho amato la sensazione di indossare un outfit così, che ha reso il mio stile non solo alla moda, ma anche creativo e unico. Ed infatti creatività  e unicità  sono i due ingredienti per essere inimitabili. Voi lo siete già?

Share this post